Identità visiva

Leda Mattavelli

“Una bella foto è questione di rispetto. Per chi la fa, per chi la guarda, per chi ci sta dentro. Vedo in giro tante storie e tante meravigliose idee e creazioni sacrificate in foto bruttissime che non rendono loro giustizia. E mi dispiace per il valore che si perde e per la fotografia stessa che mi sembra di vedere sminuita. Autentico non significa brutto, grezzo, approssimativo, così come bello non significa falso. ”

Leda

Tutte le foto di questa pagina sono di Leda Mattavelli

Leda è una fotografa che si occupa di consulenze e servizi fotografici per aziende, artigiani e liberi professionisti. 

Ha bussato alla mia porta nel pieno di un momento di trasformazione professionale inseguendo un’intuizione: se la sua naturale affinità era più per le immagini che per la parole, allora era da lì che doveva partire, cercando qualcuno che potesse vedere insieme a lei il proprio “perché” e il proprio “come” per racchiuderli in un logo.

Il lieto fine di questa storia ha dato il “la” a parecchie cose: un personal branding fatto a puntino, un sito web con i controfiocchi (opera di Ljuba) e una bellissima collaborazione che va avanti da quel giorno ormai lontano, in cui una ragazza dal nome leggendario ha preso il coraggio tra le mani e ha deciso di fare sul serio con la cosa che amava fare di più al mondo.

Un logo può servire a tanti scopi. Il mio preferito, però, ha a che fare proprio con questo: vedersi per affermare -finalmente- “quest* sono io”.

Ecco la storia che ho immaginato per Leda

Mi sono accorta che le persone fanno fatica a vedere bene

Mi sono accorta che le persone fanno fatica a vedere bene

Che i dettagli sono una storia che sfugge facilmente

Ma io so fare una magia…

So guardare in basso

e chiedere la luce in prestito ai fiumi e ai ruscelli

So guardare attorno

e domandarla alle foglie e ai fiori

So guardare in alto e raccoglierla dal cielo

Soprattutto, questa luce che raccolgo so trasformarla in amuleto
così che, accostandola al cuore, non sia più difficile vedere

quello che c’è

Leda-Mattavelli-recensione-Segui-le-briciole

Concept e logo design

Da tempo sentivo l’esigenza di cambiare il logo che mi aveva accompagnato per tanti anni e ho pensato che Clarissa fosse la persona giusta per crearne uno nuovo, non solo per la bellezza dei suoi disegni ma anche per la sensibilità e la magia che li caratterizzano. Cercavo infatti una persona che scavasse fino all’essenza per riportarla visivamente in un’immagine grafica in cui potessi rivedermi davvero. Clarissa ha fatto un lavoro magnifico e quando ho visto il concept e le proposte che mi ha inviato, sembrava che mi conoscesse da una vita: c’eravamo proprio io e la mia filosofia di lavoro, però più belli! Come in quei ritratti dove il sorriso è genuino.

Vuoi essere la mia prossima storia?