Servizi di comunicazione visiva

Costruire un dialogo, gettare un ponte, invitare a prendere parte alla storia. Senza alzare la voce.

Quelli che non urlano li riconosci subito.
Hanno lo sguardo curioso, il sorriso accogliente, lasciano parlare senza interrompere e intervengono solo dopo aver ascoltato. Dicono sempre quello che pensano senza la pretesa di convincere a ogni costo e, in fondo, è proprio per questo che non alzano mai la voce. Sanno che, così facendo, chi ascolta dovrà avvicinarsi per cogliere il messaggio.

Le persone che non urlano non temono di affidare le cose che hanno da dire a immagini e parole fuori dall’ordinario, anzi, spesso sono alla ricerca di modi nuovi con cui farlo: disegni che si dispiegano e prendono il volo, canali o pagine web che racchiudono mondi da scoprire, i dettagli di sempre guardati a testa in giù.

Quella che non urla è il genere di comunicazione di cui mi occupo io, attraverso lo sviluppo di progetti che fanno leva sullo stupore (e non sul volume della voce) per lasciare nella memoria una traccia indelebile.

Insieme

Identità-visiva-Segui-le-briciole
Un viaggio alla scoperta della tua voce più autentica. E dell’immagine per raccontarla
Comunicazione-creativa-Segui-le-briciole
Case digitali disegnate con amore per accogliere, informare, abbracciare e stupire
Illustrazione-Segui-le-briciole
Disegni in punta di matita per esplorare l’invisibile e portarlo alla luce
Un’ora insieme per ritrovare il filo del racconto

Progetti che non urlano